Cos’è la crioterapia sportiva?

Cos’è la crioterapia sportiva?

 

Crioterapia Sport si basa sull’applicazione del freddo per scopi terapeutici e è una terapia che è stato utilizzato fin dai tempi degli Egizi come la salute e il benessere di trattamento, trovare prove del suo uso in molte culture diverse nel corso della storia : Bagno turco, piscina fredda, immersione in acqua ghiacciata, ecc. Pertanto, non è un nuovo trattamento.

La crioterapia nello sport come la conosciamo oggi, è stata sviluppata alla fine degli anni ’70 in Giappone, dal dott. Toshima Yamauchi, nella sua ricerca di una tecnica che raffreddasse rapidamente la superficie corporea possibile, evitando il raffreddamento dei tessuti sottostanti. Questo medico giapponese ottiene questo effetto utilizzando azoto gassoso nella prima camera totale crioterapia corpo che ha sviluppato e usato per trattare pazienti affetti da artrite reumatoide dare risultati molto promettenti.

Le indagini condotte negli ultimi due decenni, in particolare in Europa e in particolare in Germania (Dr Fricke) e Polonia (Dr Zagrobelny), hanno confermato l’efficacia terapeutica della crioterapia nello sport. Gli obiettivi principali della ricerca sono stati il ​​trattamento del dolore e dei disturbi muscolo-scheletrici.
Procedura crioterapia sportiva sviluppa in cabine permettendo con azoto liquido evaporato raggiungere temperature molto basse in un intervallo tra -110 a -196 per un breve periodo di 2-3 minuti in un ambiente controllato. Questo processo comporta una diminuzione della temperatura della pelle sotto i + 5 ° C, non influenzando questa circostanza a livello della temperatura interna del corpo (cervello e organi interni), che rimane costante, grazie ai meccanismi di termoregolazione interni.

L’effetto di shock prodotto dall’estrema stimolazione a freddo e l’elevata riduzione della temperatura superficiale della pelle generata in pochi minuti, induce un effetto sistemico come conseguenza del processo di “stimolo-reazione-adattamento”, che porta a una serie di meccanismi neuroriflettenti, che generano una risposta del corpo molto benefica a livello muscolare, circolatorio e neuroendocrino.

Qual è il vantaggio della crioterapia sportiva?

Cryosense Crioterapia Deporte

Quali sono i benefici della crioterapia nello sport?

  1. Aumento delle prestazioni
    L’afflusso di sangue aumenta e vengono rilasciate sostanze chimiche che rendono l’atleta più potente. Inoltre, maggiore velocità di punta e maggiore resistenza alla fatica..
  1. Recupero dopo lo sforzo
    Applicato dopo grandi sforzi, la crioterapia favorisce il recupero muscolare. Il che, implica grandi benefici in periodi di elevata richiesta fisica. Progettato appositamente per preseason, competizioni, tornei o campionati. La sua azione rilassante provoca una significativa riduzione del disagio e dell’affaticamento muscolare.
  1. Recupero da lesioni
    Oltre a prevenire le lesioni, aiuta il recupero. Riduce considerevolmente il tempo di convalescenza causato da infiammazioni causate da colpi, traumatismi e sforzi eccessivi. Riduce anche il dolore e promuove la rigenerazione muscolare.
  1. L’equilibrio mentale
    Promuove il rilascio di endorfine. Sono neuropeptidi che creano uno stato di benessere, un senso di felicità e rilassamento. Inoltre, fornisce all’atleta stabilità emotiva, sensazione di vigore e maggiore motivazione.

Chi usa la crioterapia nello sport?

Negli Stati Uniti, la maggior parte delle squadre della NBA, del baseball e del football americano usano regolarmente la crioterapia. In Europa, il suo utilizzo è sempre più diffuso e le grandi squadre di calcio come il Real Madrid o il Villarreal hanno già il proprio stand Cryosense. Le grandi star dello sport Cristiano Ronaldo, LeBron James, Floyd Mayweather, Conor McGregor o Gareth Bale usano questa terapia come parte della loro preparazione alla competizione.

 

Analisi della crioterapia sportiva VS bagni di ghiaccio

Crioterapia VS Baños de HieloI bagni di ghiaccio sono ancora uno dei metodi più comuni di applicazione del freddo negli sport. Sebbene gli atleti professionisti utilizzino questo trattamento nel recupero muscolare e nella riabilitazione delle lesioni, la crioterapia ha molti più vantaggi a livello sportivo. La crioterapia nello sport si è dimostrata più efficace, più piacevole e con effetti meno indesiderabili. Per queste ragioni, il suo utilizzo comincia ad essere sempre più diffuso tra le società di calcio e gli atleti di alta competizione.

Di seguito una tabella comparativa di entrambe le procedure ci lascerà delle informazioni molto chiare sulle loro caratteristiche e sulle differenze di ciascuna di esse. Con queste informazioni puoi scegliere se sei interessato alla crioterapia o al bagno di ghiaccio

Fig 1. Tabella comparativa di crioterapia con bagni di ghiaccio

LineamentiCrioterapia per tutto il corpoBagni di ghiaccio
ProcessoAria estremamente fredda

(-140ºC a -196ºC)

Acqua molto fredda

(7ºC a 15ºC)

La pelle ha raggiunto la temperatura1ºC a 5ºC7ºC a 15ºC
Tempo di trattamento2-3 minuti15-20 minuti
Livello di comfortAltoBasso
Migliora la circolazioneSENO
Aumento dell’emoglobinaSENO
Aumento di ossigeno nel sangueSENO
Sistema immunitarioStimolazioneSenza modifiche
Rischio di ipotermiaNOSE
Rilascio EndorphinSENO
È tempo di riprendere l’esercizioImmediato12 a 24 ore
Aumentare la produzione di collageneSENO
Controllo del tempo e della temperaturaSENO
Rigidità posteriore dell’articolazioneNOSE
Prevenzione dei danni muscolariSENO
Accelera la rigenerazione muscolareSENO
Effetti collaterali (raffreddore, cistite)NOSE

Perché la crioterapia sportiva Cryosense?

Cryosense utilizza le ultime tecnologie e componenti marchi che soddisfano i più elevati standard di qualità, e dispone di un moderni sistemi di progettazione e di sicurezza che assicurano prestazioni elevatissime.

 

RMotivi per scegliere Cryosense:

1.             Cryosense es la criosauna más segura del mercado: Cryosense è il mercato Criosauna sicuro: incorpora una pluralità di dispositivi di protezione per garantire un uso completamente sicuro. Il dispositivo è progettato per situazioni impreviste, un certo numero di meccanismi che porterà alla chiusura regolare e automatico della cabina sono in atto, se le condizioni operative ottimali non debbano portare. Tra i dispositivi più importanti includere sensori di ossigeno di livello, collare, la regolazione in altezza della porta utente, di sicurezza, oltre a varie adattati alla sala in cui la cabina è installata sistemi. In realtà, Cryosense è il primo certificato come sicuro per i rilievi Air Liquide come Criosauna.

 

2.             La criosense è l’unica criosauna in grado di focalizzare il freddo a diverse altezze. Con l’aggiunta di sistemi di condotti monitorati, l’operatore può effettuare l’uscita freddo viene eseguita dal superiore, centrale o inferiore. Così, un pilota può scegliere un obiettivo inferiore, mentre un giocatore può scegliere la parte superiore o la distribuzione omogenea dei tre livelli di altezza. In questo modo il trattamento aumenta la sua efficacia.

 

3.             La criosfera è la criosauna che tratta meglio le spalle e le cervicali. Grazie al suo collare di bloccaggio assicura che l’intero corpo tranne la testa è in contatto diretto con il gas azoto.

 

4.             Cryosense Criosauna è l’unico mercato in grado di combinare, se desiderato, caldo e freddo. In questo modo le applicazioni e vantaggi della crioterapia criocontraste termica aggiungere, migliorando le prestazioni e risultati della sessione e causando l’oscillazione della temperatura tra calore e freddo è maggiore.

 

5.             Lo stile Cryosense è unico: un esterno futuristico dal designer Francisco Podadera, eseguito un interno minimalista in pelle di altissima qualità, inserito nella schermata di cupola con le icone, le immagini e le informazioni sul corso della seduta, led che cambia colore con la temperatura, ecc.

Jason Terry, de la NBA

“La sensación que sientes cuando sales de la cabina es increíble. Te sientes completamente rejuvenecido”. “Nos da una ventaja tremenda, no sólo física sino psicológicamente”.

Crioterapia Los Angeles Lakers

Los Lakers ganan tras recurrir a la crioterapia. Todos los jugadores recibieron una sesión de crioterapia antes del partido….

Rafael Nadal

Los efectos antiinflamatorios y analgésicos ayudan al aumento de rendimiento y al equilibrio mental de los deportistas

Mark Webber

Mediante la aplicación de crioterapia, el piloto australiano Mark Webber espera estar totalmente recuperado para el GP inaugural de Australia. Los resultados están siendo increíbles….

Cristiano Ronaldo

“Cristiano Ronaldo se ha apuntado a la crioterapia, el tratamiento con frío a extremas temperaturas. En sesiones cortas, de dos o tres minutos, se somete a sensaciones térmicas durísimas, cercanas a los 200 grados bajo cero.

Cómo ser un super deportista sin caer en el doping. El atleta debe recuperarse de una forma rápida y eficaz antes de someter el cuerpo al límite de lo posible.

Carvajal

El lateral del Real Madrid se ha sometido a la técnica de crioterapia con el objetivo de recortar los plazos y estar en condiciones en la cita mundialista.